Crea sito

VITAMINA D: a cosa serve e in quali cibi si trova

Bene, eccomi pronta a coinvolgervi con un nuovo articolo!… Dopo un mesetto di assenza, care amiche, stasera voglio parlarvi della VITAMINA D, poco conosciuta e tanto importante, non è esattamente facile da trovare negli alimenti.

Le sue proprietà sono tante e gli alimenti che la contengono sono pochi. Il modo più sano, facile e veloce per assorbire la giusta quantità di vitamina D è quello di prendere il sole. I raggi solari sono i migliori amici della vitamina D. Per questo motivo dedicatevi a un po’ di sano relax al sole, soprattutto in estate e al mare o in montagna.

La vitamina D ha il potere di permettere il giusto assorbimento di calcio, tra le sue proprietà c’è anche quella di far splendere la pelle e renderla luminosa, prevenendo il rischio di osteoporosi.

La prop...

Read More

Miele di Manuka, proprietà e benefici

Bene, care amiche, oggi voglio parlarvi del miele di Manuka che contiene molte proprietà e apporta numerosi benefici al nostro organismo.

Il miele di Manuka viene estratto dalle pianta di Manuka, originaria della Nuova Zelanda.

Il miele di Manuka è uno degli ingredienti naturali più efficaci come antibatterico, antinfiammatorio e disinfettante, grazie ad una sostanza in esso contenuta, la methylglyoxa. Questa sostanza antibatterica è considerata come un vero e proprio antibiotico naturale e come un rinforzante del sistema immunitario.

È utile per curare infezioni alla gola e primi sintomi influenzali...

Read More

La manioca e le sue virtù

Buongiorno care amiche!.. Oggi voglio parlarvi di una radice molto importante per noi e dalle innumerevoli proprietà, ovvero la manioca. Questa radice ha una forma simile a quella di una carota e cresce in America Centro Meridionale. È molto facile riconoscerla: ha la scorza marrone e la polpa dura e bianca.

È composta da acqua, carboidrati, proteine, zuccheri, grassi e ceneri. La manioca è ricca di sali minerali: fosforo, magnesio, potassio e selenio. Non mancano vitamina C, B, ed E che contrastano l’attività dei radicali liberi, mentre la vitamina K  che si trova nelle sue foglie, è utile per la formazione della massa ossea. Contiene anche importanti aminoacidi, tra cui la fenilalanina, la metionina e il triptofano.

La manioca ha un effetto antinfiammatorio, a...

Read More

Semi di zucca: proprietà e benefici

Bene, eccomi qua!… Oggi, a un giorno da Halloween, voglio parlarvi di zucche, più in particolare dei semi di zucca. Questi sono dei veri alleati del benessere.

Grazie al loro contenuto di magnesio, i semi di zucca hanno un effetto rilassante sul nostro organismo.

Contengono un precursore della serotonina, una sostanza del cervello che incentiva il buonumore e favorisce il riposo.

Contengono acidi grassi essenziali Omega3, che contrasta i radicali liberi.

I semi di zucca contengono tantissimo ferro, ideale per chi soffre di anemia.

Grazie al loro contenuto di fibre, permettono all’intestino di lavorare bene e con regolarità, ristabilendo il giusto equilibrio.

I semi di zucca possono essere considerati come uno spezzafame salutare, da sostituire ai classici snack confezionati.

Posson...

Read More

La lucuma e le sue virtù

Oggi voglio parlarvi della lucuma, il frutto di un albero originario del Perù. La lucuma è un ingrediente molto presente nella cultura dei popoli indigeni dai quali viene utilizzato soprattutto per i preparati medicinali.

Si tratta di un frutto che per sapore e consistenza, somiglia ad un ibrido fra lo sciroppo d’acero  e la patata dolce. Non è molto grande​, può essere mangiato sia crudo che cotto. La lucuma, ha numerose proprietà medicinali, tanto che la polvere che si ricava dal frutto essiccato, viene definita “oro degli Inca”.  E’ una polvere ricca di betacarotene, di vitamine B1, B2, B3 e B5, di sali minerali quali potassio, ferro, calcio e fosforo, niacina e anche fibre e carboidrati. L’estratto di lucuma ha un potente effetto antiossidante e antinfiammatorio,...

Read More

La moringa e le sue virtù

La Moringa è nativa dell’India ed è ormai diffusa in diverse regioni tropicali ed equatoriali di Asia, Africa e America.

In Africa la moringa è stata introdotta per per la lotta all’Hiv e alla denutrizione grazie al contenuto di aminoacidi e alle sue potenzialità nutrizionali. Della moringa si possono mangiare frutti, foglie e fiori, tanto che viene inserita nelle ricette della cucina vegana e le sue proprietà benefiche sono numerose essendo ricca di sostanze antiossidanti e antinfiammatorie che la rendono efficace nella protezione del sistema immunitario, per favorire la circolazione e la digestione, riequilibrare il metabolismo, regolare i livelli ormonali, trattare l’acne...

Read More

Olio di cocco: scopriamo le sue virtù

L’olio di cocco è utilizzato nei paesi tropicali come India, Sri Lanka, Thailandia, Filippine.  Alcuni studi scientifici hanno dimostrato che i grassi dell’olio di cocco sono unici rispetto agli altri tipi di grassi ed apportano tantissimi benefici all’organismo.

Gli acidi grassi saturi a catena media dell’olio di cocco sono composti da:

  • Acido Laurico che è indispensabile al corpo umano. Il corpo necessita di acido laurico per produrre monogliceridi anti-microbici utilizzati per combattere virus e batteri patogeni...
Read More

Lo zucchero di cocco

Ciao ragazze, stasera voglio parlarvi di un argomento particolarmente dolce!… Mmm… gnam gnam.. bene scopriamo insieme di cosa si tratta!… 😉… Lo zucchero di cocco è un dolcificante naturale estratto dal nettare dei fiori della palma da cocco. Nelle regioni del Sud e del Sud-Est asiatico, dove la palma da cocco cresce e prospera in abbondanza, lo zucchero di cocco è stato usato per migliaia di anni come dolcificante tradizionale. I maggiori produttori di zucchero di cocco al mondo sono le Filippine e l’Indonesia.

Lo zucchero di cocco ha un sapore che può essere paragonato allo zucchero di canna ma conserva un leggero sentore di caramello.

Poiché non è un prodotto raffinato, il sapore può differire in base alla specie di palma da cocco usata e in base al periodo in cui la l...

Read More

Burro: scopriamo insieme le tre varietà più in voga

  Bene… Eccoci, care amiche! Sono pronta a parlare di alcuni tipi di burro che sono un toccasana per il nostro corpo!… Preparatevi!… Si comincia!!!

                BURRO DI MURUMURU

Il burro di murumuru viene ricavato dai semi della palma Astrocaryum Murumuru, originaria del Brasile. Il burro si presenta come un grasso di colore bianco o giallo e ha un profumo che ricorda un po’ quello del burro di cacao.
Il burro di murumuru è un ottimo prodotto naturale per la cura di pelle e capelli. È un vero concentrato di vitamina A, che lo rende un eccezionale antiossidante. Inoltre è ricco di vitamina F e di acidi grassi essenziali, che hanno proprietà emollienti.
Altri acidi contenuti nel burro sono l’acido laurico, l’acido miristico, l’acido palmitico, l’acido stearico, l’acido ...

Read More

Piccoli grani della salute: teff, amaranto e grano saraceno

Care amiche, stasera voglio parlarvi di un argomento importantissimo: la celiachia!… Sappiamo bene che chi ne soffre non può consumare alimenti che contengono glutine. Quindi, queste persone devono evitare pane, pasta, cibi a base di farina di frumento e grano tradizionale. Ed è qui che entrano in gioco i grani della salute, che possono essere consumati tranquillamente da chi è intollerante al glutine o da chi vuole provare nuovi sapori. Vediamo quali sono le proprietà di questo particolari grani…

           TEFF (UN PIENO DI PROTEINE) 

Possiamo nominarlo il nuovo supergrano, composto da piccoli semi rossi e dorati. Viene dall’Etiopia, dove viene utilizzato per preparare il pane tradizionale, ovvero l’injera...

Read More